sabato 8 ottobre 2016

Crostata di marmellata di pesche e mandorle

Buongiorno,

le temperature si abbassano, l'autunno è decisamente arrivato...e i forni si riaccendono!
Oggi vi propongo la ricetta di una crostata semplice, veloce e molto buona.

Io ho utilizzato, per la farcitura, la marmellata di pesche di Volpedo che ho fatto durante l'estate.





Ingredienti

300 gr di farina
150 gr di burro morbido (ma non troppo)
25 gr di miele
80 gr di zucchero di canna
1 uovo intero (grande)
10 gr di succo di limone
la buccia grattuggiata di un limone bio
mrzzo cucchiaino di lievito per dolci
200 gr di marmellata di pesche di Volpedo (fatta in casa)
100 gr di mandorle in lamelle

Quando preparo la frolla per le crostate aggiungo sempre il miele, aiuta a mantenere l'impasto più elastico

Tempo di Cottura
35/40 minuti, forno preriscaldato 170°

Procedimento
Impastare velocemente tutti gli ingredienti, avvolgere il panetto nella pellicola per alimenti e tenerlo in frigo per due ore.
Riprendere in mano l'impasto, stenderlo e foderare con la frolla uno stampo del diametro 20/22 cm.
Ricoprire la frolla con la marmella e utilizzare i ritagli di pasta avanzata per fare le classiche diagnonali sulla torta.
Infornare e una volta cotta ricordatevi di non sformare la crostata fino a quando non sarà completamente rafreddata.

Ottima come merenda, da mangiare sorseggiando un buon the o una tisana, oppure per la colazione.

Buon fine settimana...alla prossima creazione!

Francesca


1 commento:

  1. Ciao, grazie della visita!!! Sono d'accordo con te....cosa c'è di meglio di buona torta fatta in casa, con amore e pazienza, da gustare con chi si vuole bene con una bella tazza fumante!!!
    Baci

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato, attraverso un commento, la traccia del tuo passaggio